La fioritura della Davidia involucrata Baill – Albero dei fazzoletti

Eventi

E fiorito in questi giorni  l’Albero dei fazzoletti (in Italia), albero delle colombe (nel mondo anglosassone), ma per tutti è Davidia involucrata Baill.

I nomi comuni rivelano la seduzione poetica di una pianta a crescita lenta che per poche settimane all’anno sembra volere imbiancare la propria chioma con foglie anomale, le brattee bianche che accolgono il fiore e gli danno risalto, pendule, mobili alla minima brezza. A noi appaiono bianche, ma sono ben più evidenti agli insetti impollinatori, che vedono anche nel campo degli ultra violetti.

Lo scopritore europeo, un missionario francese, ebbe il merito far conoscere all’Occidente anche il panda, altro organismo in grado di farci suscitare sentimenti poetici.

Anche all’Orto Botanico Davidia involucrata esercita fascino, ci sono persone affezionate che chiamano ogni anno per avere conferma sul momento della fioritura dell’esemplare con noi almeno da una ventina d’anni in sostituzione di una pianta precedente ammalorata.

Quest’anno possiamo offrirvi un appuntamento virtuale.

 


Fatal error: Uncaught wfWAFStorageFileException: Unable to save temporary file for atomic writing. in /var/www/clients/client16/web38/web/wordpress/wp-content/plugins/wordfence/vendor/wordfence/wf-waf/src/lib/storage/file.php:35 Stack trace: #0 /var/www/clients/client16/web38/web/wordpress/wp-content/plugins/wordfence/vendor/wordfence/wf-waf/src/lib/storage/file.php(659): wfWAFStorageFile::atomicFilePutContents() #1 [internal function]: wfWAFStorageFile->saveConfig() #2 {main} thrown in /var/www/clients/client16/web38/web/wordpress/wp-content/plugins/wordfence/vendor/wordfence/wf-waf/src/lib/storage/file.php on line 35