LUNA, una sequoia millenaria – spettacolo

Eventi, Spettacoli

Siamo lieti di ospitare Barbara Covelli  con il reading teatrale e narrazione a partire dal testo  “La Ragazza Sull’Albero di Julia Butterfly Hill”

Sabato 14 agosto – ore 18:30

‘Valle della Biodiversità” – Sez.  di Astino,
Via dell’Allegrezza

Barbara Covelli sarà accompagnata dal musicista Ettore Begnis.

L’esperienza straordinaria di Julia Butterfly Hill che ha vissuto per due anni su una sequoia millenaria alta 60 metri per protestare contro l’abbattimento di una foresta di alberi millenari nel nord della California da parte della Pacific Lumber una società per la raccolta e trasformazione del legname.Julia pensava di restarci poche settimane, ridiscende due anni dopo aver raggiunto un importante accordo per la conservazione di Luna e degli alberi Millenari.

E’ la storia di una disobbedienza civile . E’ la storia di un viaggio interiore . E’ la storia di grande comunione tra un essere umano e un albero . E’ la storia di un Albero Maestro . E’ la storia di una conquista passo dopo passo . E’ la storia di una giovane donna ferma su un albero che parla al mondo

Numero max partecipanti: 100

Partecipazione gratuita con prenotazione al seguente link
https://www.eventbrite.it/e/biglietti-luna-una-sequoia-millenaria-164284012905

https://www.ortobotanicodibergamo.it/nuove-norme-anti-covid/

Scarica la locandina in pdf Luna, una sequoia millenaria


Fatal error: Uncaught wfWAFStorageFileException: Unable to save temporary file for atomic writing. in /var/www/clients/client16/web38/web/wordpress/wp-content/plugins/wordfence/vendor/wordfence/wf-waf/src/lib/storage/file.php:35 Stack trace: #0 /var/www/clients/client16/web38/web/wordpress/wp-content/plugins/wordfence/vendor/wordfence/wf-waf/src/lib/storage/file.php(659): wfWAFStorageFile::atomicFilePutContents() #1 [internal function]: wfWAFStorageFile->saveConfig() #2 {main} thrown in /var/www/clients/client16/web38/web/wordpress/wp-content/plugins/wordfence/vendor/wordfence/wf-waf/src/lib/storage/file.php on line 35