Contenuti multimediali

 

Una nuova esperienza vi aspetta nella “Valle della Biodiversità”: i nuovi  percorsi interattivi,  che vi daranno la possibilità di esplorare il settore espositivo attraverso i QR CODE  (codice a barre bidimensionalee l’App di Smile Visit: Paesaggio e Biodiversità in Val d’Astino.

QR CODE (codice a barre bidimensionale)


qr I QR code si possono decodificare, semplicemente scaricando l’apposita app che  ne consente la lettura dal vostro smart phone. Con questo strumento, potrete passeggiare all’interno dell’Orto Botanico e costruire la vostra visita seguendo i vostri interessi scegliendo tra gli argomenti proposti che troverete indicati nel cartellino. 

I Qr code, con informazioni in italiano e/o inglese, li trovare nelle aiuole in prossimità delle piante di cui tratta il contenuto multimediale, a ridosso dei pali con le stazioni tematiche, a ridosso delle installazioni mobili con i nomi delle Famiglie Botaniche, a ridosso del percorso delle tele “Di quali piante si nutre l’uomo sul pianeta”, sulla pedana didattica, in prossimità dell’area ristoro, in prossimità dell’ingresso.

 

App di SmileVisit: Paesaggio e Biodiversità in Val D’Astino.

10003242_478985858870143_385639663_n-2SmileVisit è un progetto di valorizzazione digitale del patrimonio culturale storico e artistico accompagna il turista alla visita dei musei e dei monumenti storici nelle città e sul territorio. Con un semplice smartphone o tablet  propone informazioni mirate sulle opere d’arte e sui monumenti a cui il turista è interessato. Tutti i testi si basano sulla bibliografia più aggiornata del monumento in oggetto e sono elaborati da storici dell’arte professionisti e in un linguaggio semplice e comunicativo. Le immagini necessarie sono oggetto di campagne fotografiche specifiche.

In  collaborazione con la Fondazione Mia,  è stato sviluppato con un percorso nella Valle di Astino  con tre itinerari naturalistici:

La “Valle della Biodiversità”
Il compendio agricolo e forestale della Valle di Astino
I corridoi biologici di Astino

potrete così conoscere meglio non solo l’Orto Botanico, ma anche il contesto naturalistico che lo  ospita.

 

 


Fatal error: Uncaught wfWAFStorageFileException: Unable to save temporary file for atomic writing. in /var/www/clients/client16/web38/web/wordpress/wp-content/plugins/wordfence/vendor/wordfence/wf-waf/src/lib/storage/file.php:35 Stack trace: #0 /var/www/clients/client16/web38/web/wordpress/wp-content/plugins/wordfence/vendor/wordfence/wf-waf/src/lib/storage/file.php(659): wfWAFStorageFile::atomicFilePutContents() #1 [internal function]: wfWAFStorageFile->saveConfig() #2 {main} thrown in /var/www/clients/client16/web38/web/wordpress/wp-content/plugins/wordfence/vendor/wordfence/wf-waf/src/lib/storage/file.php on line 35