Collezioni Botaniche Viventi


L’esposizione dell’Orto Botanico  si articola su più livelli a partire dalla base della Scaletta di Colle Aperto, ospitando specie di una vasta gamma di latitudini. Tutte le collezioni sono esposte all’aperto con l’unica eccezione costituita dalle piante succulente, ospitate nel primo dei quattro moduli della serra collocata sopra la polveriera seicentesca.

Vi sono piccoli settori che hanno un senso fitogeografico ed espongono, ad esempio, piante mediterranee, asiatiche, americane, africane, australiane. Non mancano insiemi di vario significato ecologico (succulente, tropicali, carnivore, ecc.) o antropico (officinali, alimentari, ornamentali, tintorie).

SPECIE ESOTICHE: Le aiuole accolgono piante di altri continenti quali piante di origine orientale, conifere ornamentali, graminacee ornamentali, piante di origine australiana, piante acquatiche esotiche, piante di origine africana, piante di origine americana ed altre.

SPECIE AUTOCTONE: Le piante del nostro territorio sono suddivise in micro habitat che vogliono evocare gli ambienti di crescita, dalle quote basse agli ambienti montani alpini. Piante arbustive autoctone, piante dei boschi di latifoglie mesofile  e di forra, piante autoctone di ambienti acquatici, piante di ambienti ruderali, marginali e sinantropici, piante rupicole calcofile, aiuola delle felci autoctone, piante di torbiere di basse quote e d’altitudine, piante di ambienti alpini con substrato carbonatico e siliceo, piante dei boschi di conifere e dei cespuglieti subalpini, piante di ambienti basso montani, piante di ambienti nitrofili.

SPECIE MEDITERRANEE: Settore dedicato alle piante della regione mediterranea sia in coltivazione, sia spontanee, sia naturalizzate.

LE PIANTE E L’UOMO: La vita dell’Uomo ha strette relazioni con il Regno delle Piante, come dimostra la collezione di questo settore, che, riunisce aromatiche, officinali, alimentari, tintorie ed altre.

SERRA DELLE SUCCULENTE: Lei piante dei climi predesertici e dei microclimi aridi sono coltivate nella parte delle serre aperta al pubblico.

SPAZIO ATTIVO: lo spazio attivo è un area ad assetto variabile per iniziative all’aperto, laboratori per bambini a adulti, incontri, esposizioni ed altro. Ogni anno nel mese di aprile ospita la mostra dei Tulipani e durante i mesi estivi si trasforma nel Tropicarium, allestimento in bambù della collezione di piante tropicali, a cura di Alejandro Guzzetti, artista di land art.


Fatal error: Uncaught wfWAFStorageFileException: Unable to save temporary file for atomic writing. in /var/www/clients/client16/web38/web/wordpress/wp-content/plugins/wordfence/vendor/wordfence/wf-waf/src/lib/storage/file.php:35 Stack trace: #0 /var/www/clients/client16/web38/web/wordpress/wp-content/plugins/wordfence/vendor/wordfence/wf-waf/src/lib/storage/file.php(659): wfWAFStorageFile::atomicFilePutContents() #1 [internal function]: wfWAFStorageFile->saveConfig() #2 {main} thrown in /var/www/clients/client16/web38/web/wordpress/wp-content/plugins/wordfence/vendor/wordfence/wf-waf/src/lib/storage/file.php on line 35