ARPANA – Spettacolo di danza classica Odissi e Bharatanatyam

Eventi, Spettacoli

Torna a trovarci Shilpa Bertuletti con Caterina Bragantini,  in un nuovo affascinante spettacolo, nella cornice della Valle della Biodiversità.

Domenica 5 settembre 2021- ore 18:00

Valle della Biodiversità – Sezione di Astino
Via dell’Allegrezza

Spettacolo di danza classica Odissi e Bharatanatyam a cura di Shilpa Bertuletti e Caterina Brigantini.
Si propone uno spettacolo di danza Odissi e Bharatanatyam, due stili della tradizione classica indiana, originari rispettivamente dello Stato dell’Orissa e del Tamil Nadu. Entrambe le danze, tecnicamente molto diverse, combinano l’aspetto della danza pura alla narrazione della danza recitata, dove i gesti delle mani, le espressioni del volto e i movimenti del corpo raccontano le storie tratte dalla mitologia indiana.

Attingendo a questa vasta tradizione, Shilpa e Caterina condurranno gli spettatori tra i colori e i profumi di luoghi senza tempo, abitati da divinità e demoni.

Partecipazione gratuita con prenotazione obbligatoria https://www.eventbrite.it/e/biglietti-arpana-166635935569

Attività a numero chiuso nel rispetto della normativa anti-Covid.

Nota bene:  In ottemperanza alle disposizioni governative vigenti (DPCM del 23 luglio 2021), dal 6 agosto 2021 per accedere alle mostre e per partecipare agli spettacoli è necessario presentare il Green Pass e un documento d’identità. Sono esentati i bambini minori di 12 anni e persone che per comprovati motivi di salute, sulla base di idonea certificazione medica, non possono vaccinarsi.

Per info: educazione@ortobotanicodibergamo.it – tel. 286060

scarica la locandina in pdf ARPANA


 

Shilpa Bertuletti
Danzatrice e studiosa del Subcontinente indiano, nata in India e cresciuta a Bergamo, Shilpa Bertuletti si è formata presso l’Università di Bologna, dove si è occupata di danza classica indiana e identità di genere nell’India contemporanea. Ha condotto ricerche di campo in Orissa tra la comunità femminile oriya, affiancando al percorso accademico la pratica attiva della disciplina Odissi. Oggi è invitata a danzare in occasione di manifestazioni culturali di vario genere, perseguendo lo scopo di diffusione della danza Odissi sul territorio nazionale.

Caterina Bragantini, laureata in antropologia culturale, dal 2015 lavora come insegnante.
Si avvicina alla danza classica indiana, stile Bharata Natyam, nel 2007 presso la scuola Natana Vedica di Maresa Moglia (discepola di Krishnaveni Lakshmanan – Kalakshetra), dopo un lungo percorso di studio di diversi stili di danza occidentale (classica, moderna, contemporanea). Tutt’ora è allieva di Maresa Moglia che la guida nello studio del repertorio della scuola Kalakshetra e danza all’interno della Compagnia Mangalam. Dal 2014 si reca in India per lunghi soggiorni di studio di danza e di ritmi (nattuvangam) e dal 2015 arricchisce la sua formazione con il maestro Praveen Kumar presso la Chithkala School of dance di Bangalore. Nel 2018 ha partecipato al summer intensive workshop presso il Nrityagram (Bangalore) dove ha potuto approfondire lo studio del Natyasastra e dello stile odissi e con continuità partecipa a workshop con maestri di caratura internazionale in una costante ricerca tra tradizione e contemporaneità.
Nel 2017 fonda l’associazione Dhāranā a Verona dove propone corsi, seminari e spettacoli di danza indiana e invita maestri indiani come Praveen Kumar per spettacoli e uno studio più approfondito.